Serie B: Il Pordenone stende il Frosinone portandosi in vetta

I neroverdi tra le mura amiche conquistano la vittoria con un netto 3-0

0

Lunedì 26 agosto ore 21:00

Pordenone-Frosinone 3-0 Pobega (P) 42′ 53′, Barison (P) 64′

PORDENONE (4-3-1-2): Bindi, De Agostini, Bassoli, Barison, Semenzato, Pobega (Pasa 81′), Burrai (Zammarini 87′), Misuraca, Chiaretti (Gavazzi 83′), Strizzolo, Ciurria. A disposizione: Di Gregorio, Almici, Florio, Vogliacco, Camporese, Zanon, Gavazzi, Zammarini, Pasa, Candellone, Monachello. Allenatore: Tesser.

FROSINONE (4-3-1-2): Bardi, Salvi (Zampano 57′), Brighenti, Ariaudo, Beghetto, Paganini, Maiello, Gori (Haas 62′), Ciano, Citro (Dionisi 72′), Trotta. A disposizione: Iacobucci, Bastianello, Eguelfi, Capuano, Zampano, Tribuzzi, Besea, Vitale, Haas, Dionisi, Matarese. Allenatore: Nesta.

Arbitro: Sozza.

Ammoniti: Brighenti (F) 12′, Barison (P) 60′, Ciano (F) 78′, Dionisi (F) 91′.

Nope: recupero p.t. 1′, recupero s.t. 5′.

Primo tempo. La prima occasione arriva al 9′ col siluro di Ciurria indirizzato verso il sette ma bardi con un super intervento salva i suoi, la replica ciociara arriva al 15′ con la rasoiata mancina di Ciano respinta in tuffo da Bini. Col passare dei minuti il Frosinone e al 34′ Trotta lascia partire un sinistro di contro balzo che Bindi respinge in volo compiendo un grande intervento, i padroni di casa spinti dal proprio pubblico provano a scuotersi e al 42′ Pobega sblocca il punteggio con un facile tap-in dopo un’azione personale di Ciurria chiudendo la prima frazione sull’1-0 neroverde.

Secondo tempo. Nella ripresa il Pordenone cerca e trova il goal con la doppietta di Pobega che sfrutta un pallone vagante al 53′ e col mancino sigla il 2-0, al 61′ Ciano calcia direttamente su punizione dai 30 metri mandando la sfera sull’esterno della rete. Passano 3 minuti e Barison serve il tris con un tap-in da un metro sfruttando una respinta corta di Bardi, il Frosinone cerca la difficile rimonta al 75′ col siluro mancino dalla distanza di Ciano a lato di un soffio. Nel finale Paganini cerca il goal della bandiera con un colpo di testa largo di un niente , al triplice fischio il Pordenone festeggia la vittoria e il primato in classifica.

Classifica

Pordenone 3-Spezia 3-Ascoli 3-Salernitana 3-Cremonese 3-Empoli 3-Perugia 3-Entella 3-Benevento 1-Cosenza 1-Crotone 1-Pisa 1-Chievo 0-Juve Stabia 0-Venezia 0-Livorno 0-Pescara 0-Trapani 0-Cittadella 0-Frosinone 0

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.