Verdi e Ounas, chi parte? La paura è dover vivere una stagione da precario

0

Simone Verdi, ora vicinissimo al Torino, ora no, è questa la situazione di uno dei partenti del Napoli. “Dentro o fuori? E’ la domanda che resta nell’aria, di un agosto torrido che fa sudare persino freddo: perché Simone Verdi sente che qualcosa sta cambiando e bisogna farsene una ragione. Il sospetto nasce e poi si sedimenta tra le pieghe d’un mercato imprevedibile, in cui serve calma prima di avvertire qualche certezza: ma ora il Toro gli sembra più lontano, quel poco che basta per preoccuparsi di dover vivere una stagione da precario. Lozano sta per atterrare, le dinamiche di una trattativa restano imprevedibili, ma il Napoli ha sempre bisogno di una batteria di giocatori capaci di garantire l’alternanza in ogni ruolo: si chiamano “doppi”, in gergo, e se dovessero partire sia lui che Ounas, Ancelotti avrebbe cinque calciatori tra le linee, non sei come gliene servirebbero. Certo, ci sarebbero anche Fabian Ruiz e Zielinski, volendo, ma ormai lo spagnolo e il polacco sono stati destinati a crescere in funzione da mediani-registi e dirottarli altrove rientra esclusivamente nelle emergenze stagionali”. Fonte: cds

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.