La Serie A scalda i motori, sarà una stagione rivolta all’attacco

Le squadre di A quest'anno cambieranno molto, soprattutto dal punto di vista della mentalità

0

Il Napoli prepara la sfida contro il Marsiglia di domenica 4 agosto, ma la squadra di Ancelotti è attesa anche dalla doppia sfida negli States contro il Barcellona. La Liga-Serie A Cup in programma il 7 agosto a Miami e il 10 agosto a Detroit, solo dopo gli Ancelotti Boys potranno concentrarsi sulla doppia trasferta di campionato contro Fiorentina a Juventus. Quest’anno il calcio d’attacco sarà il marchio di fabbrica della Serie A, con la Juve di Sarri e il Napoli di Ancelotti a combattere per lo Scudetto. Senza dimenticare i concetti di Antonio Conte all’Inter: “Testa bassa e pedalare“, inoltre Marco Giampaolo al Milan proverà a portare una filosofia che negli ultimi 6 anni la Milano rossonera aveva smarrito: “Testa alta e giocare a calcio“. Motivo per cui sulla carta quest’anno dovrebbero esserci molte sfide divertenti dal punto di vista dello spettacolo, senza dimenticare la nuova Roma di Fonseca, la Lazio di Simone Inzaghi ma anche la Dea di Gaseprini impegnata anche in Champions League.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.