De Laurentiis frena su James Rodriguez ed apre ad altro

0

In occasione della visita alla “Collezione Cavallini Sgarbi” insieme con il critico al castello di Caldes, una manciata di chilometri da Dimaro, De Laurentiis ha affrontato la questione James. Manifestando poi la sua voglia di gol. Domanda: lasciamo JR al Prado, all’Atletico Madrid? «Non c’è dubbio che sia un bravissimo calciatore, però se andiamo a studiare tutto quello che ha fatto, allora scopriamo che non ha mai realizzato tanto». E ancora: «Io non capisco perché a noi il Real chieda 42 milioni di euro e al Bayern, che fattura il triplo del Napoli, lo si deve dare in prestito». Florentino vuole cederlo definitivamente. «Secondo me non ce lo vogliono dare». Il presidente va in crescendo: «Avrei bisogno di avere un altro calciatore che mi possa assicurare i 30 gol oltre a Milik: io aspetto Arek, il nostro centravanti, uno che ha segnato 20 reti senza rigori dopo due infortuni gravissimi. E 30 più 30 fa 60, senza contare quelli di Insigne, Mertens, Younes e Callejon». Finale: «Se James si potesse avere in prestito nessuno direbbe di no, anche perché mi permetterebbe di prendere qualcun altro: ma se devo scegliere tra lui, che mi costa 42 milioni, e un altro che magari mi costa anche di più, devo pensare all’altro che è anche più giovane». JR ha 28 anni. «Io devo guardare al futuro».  Fonte: Cds

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.