SERIE A – Spal-Napoli 1-2, i top e i flop della squadra azzurra

Il Napoli vince l'undicesima gara in trasferta in campionato

0

Il Napoli vince sul campo della Spal, al campo “P. Mazza” di Ferrara ed arriva a quota 11 in trasferta. Prima frazione di dominio degli azzurri che colgono il palo con Milik e Younes sfiora il palo. Dei padroni di casa da segnalare solo un paio di sgroppate di Lazzari. Nel secondo tempo i partenopei sbloccano con uno splendido tiro a giro di Allan. Il Napoli gestisce la gara, anche se sfiora il raddoppio con Fabian Ruiz e Malcuit con Viviano che si oppone. La squadra di Semplici comincia a spingere e va vicino al gol con Petaagna su errore nel rinvio di Meret. Poi la punta della Spal pareggia su rigore per fallo di Luperto con un’ancata. Nel finale arriva il raddoppio degli azzurri con Mario Rui che piazza la palla sotto l’incrocio. Nel recupero Meret si supera su Petagna e Jankovic. Ecco i top e i flop della squadra di Ancelotti.

Top 

Meret 6,5 – La partita di Meret è stata a dir poco incredibile, nel finale si supera sui tiri di Petagna e Jankovic, per poco non intuisce il rigore, mezzo voto in meno per un errore con i piedi che però rimedia alla grande. Portiere con ampi margini di crescita.

Koulibaly 6,5 – Il difensore senegalese anche stasera ha dimostrato di essere insuperabile. Vince i duelli fisici e salva su Petagna. Resta attento fino alla fine ed è un valido supporto per il reparto arretrato.

Malcuit 6,5 – Anche stasera il terzino francese ex Lille ha davvero fatto la differenza, spinge sulla fascia, soprattutto nel secondo tempo e tiene a bada Fares. Sfiora il primo gol stagionale, giocatore comunque che fa la differenza.

Mario Rui 6,5 – Il Napoli vince contro la Spal per merito anche del terzino sinistro portoghese, anche se in alcuni momenti soffre Lazzari, ma nel complesso non demerita in difesa.

Callejon 6,5 – Il capitano del Napoli anche stasera corre per due in fase difensiva e prova anche a spingersi in avanti. Manca in alcuni momenti di lucidità, ma il gol di Mario Rui è merito anche suo.

Allan 7 – Da molto tempo il mediano brasiliano non giocava una partita con questa intensità, torna a recuperare un’infinità di palloni e segna un gol davvero spettacolare con un tiro a giro. Continua a correre fino al novantesimo.

Younes 6,5 – Il giocatore libanese-tedesco ha confermato di essere in un ottimo momento di forma. Mette a ferro e fuoco la difesa della Spal. Sfiora il gol e con un assist manda Allan a calciare e trovare la porta. Esce per stanchezza.

Flop 

Fabian Ruiz 5 – Il centrocampista spagnolo davanti alla difesa conferma il suo momento difficile, perde un paio di palloni e fa fatica ad impostare. Leggermente meglio nel secondo tempo, dove va vicino al gol, però sembra spaesato.

Verdi 5 – L’ingresso in campo dell’ex Bologna doveva dare più equilibrio alla squadra ed invece non riesce ad incidere. Anzi sbaglia un paio di passaggi e copre poco. Stagione non certo da ricordare.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.