Genoa-Roma termina 1-1, i padroni di casa sprecano un rigore al 95esimo

0

Partita delicata e importante quella che vede in campo Genoa-Roma, entrambe le formazioni hanno bisogno di punti per raggiungere i rispettivi obiettivi, la salvezza nel caso della squadra di casa a la Champions per quanto riguarda la Roma ( che dista 4 punti).

Subito pericolo nell’area giallo-rossa, Veloso con un calcio di punizione mette in difficoltà gli avversari, pallone sul fondo. Ritmo basso in questi primi minuti, la squadra di Prandelli però si mostra più propositiva rispetto agli ospiti. Al 19esimo occasione Roma con Fazio in area di rigore, Radu però in tuffo salva i suoi. Risponde subito la squadra di casa con Lapadula ma niente di fatto. Si alzano i ritmi e diventano tante le occasioni di gol per entrambe le squadre, la palla non riesce però a raggiungere la porta, il primo tempo termina 0-0. Al ritorno in campo, dopo essersi affrontati a viso aperto nella prima frazione di gioco, si riabbassano i ritmi. Al 57esimo occasione per la Roma con Zaniolo che si libera al limite dell’area, deviazione di Radu che allunga alto sulla traversa. Il gol arriva al 82esimo con El Shaarawy, traversone in area che Dzeko prolunga di testa in area. L’arbitro assegna 4 minuti di recupero, abbastanza per i ragazzi di Prandelli che trovano al 91esimo il gol del pareggio con Romero. Al 95 i padroni di casa hanno la possibilità di portarsi in vantaggio con il rigore concesso dopo un fallo di Mirante, il rigore viene però parato.

 

Genoa (3-5-2): Radu, Biraschi, Romero, Zukanovic, Bessa, Lerager, Radovanovic, Veloso, Criscito, Lapadula, Kouamé.

All.: Prandelli.
Roma (4-2-3-1): Mirante, Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov, Cristante, Nzonzi, Zaniolo, Pellegrini, El Shaarawy, Dzeko.

All.: Ranieri.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com