Serie A – Bologna respira: Cagliari battuto 2-0, salvezza a -1 punto

0

Grosso colpaccio del Bologna. I felsinei battono 2-0 il Cagliari nel lunch match della 27a giornata e conquistano tre punti pesantissimi in chiave salvezza. Padroni di casa in vantaggio al 34′ min del primo tempo con il calcio di rigore di Pulgar. Il Cagliari sfiora il pareggio due volte con Joao Pedro, che prima colpisce la traversa e poi chiama Skorupski ad un grande intervento. Il Bologna si rende pericoloso con Palacio e Orsolini ma raddoppia con Soriano al 32′ min della ripresa. Con questa vittoria la squadra di Mihajlovic si porta a -1 punto dall’Empoli, impegnato domani a Roma. Si riduce invece a +6 punti di vantaggio invece il distacco del Cagliari sulla zona retrocessione

Bologna (4-3-3): Skorupski; Mbaye, Danilo, Lyanco, Dijks; Dzemaili, Pulgar, Soriano; Sansone (40′ st Svanberg), Santander (22′ pt Orsolini), Palacio (40′ st Falcinelli). All. Mihajlovic

Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Srna, Pisacane, Ceppitelli, Pellegrini; Padoin (1′ st Despodov), Bradaric (26′ st Thereau), Ionita; Barella; Joao Pedro (38′ st Birsa), Pavoletti. All. Maran

Arbitro: Irrati

Gol: 34′ pt rig. Pulgar, 32′ st Soriano (Bologna)

Ammonizioni: Dzemaili (Bologna), Bradaric, Barella, Srna, Pellegrini (Cagliari)

Recupero: 2′ pt, 4′ st

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.