Serie A: Il Milan non si ferma più trascinato da Piatek!

Il Diavolo sbanca il Bentegodi grazie alla rete del Pistolero polacco

0

Sabato 9 marzo ore 20:30

Chievo-Milan   1-2   Biglia (M) 31′, Hetemaj (C) 41′, Piatek (M) 57′

CHIEVO (4-1-2-1-2): Sorrentino, Depaoli, Andreolli, Bani (Pucciarelli 88′), Barba, Dioussè (Kiyine 77′), Leris, Hetemaj, Giaccherini, Stepinski, Meggiorini (Djordjevic 77′). A disposizione: Caprile, Rossettini, Frey, Jaroszynski, Cesar, Vignato, Kiyine, Piazon, Burruchaga, Pucciarelli, Grubac, Djordjevic. Allenatore: Domenico Di Carlo.

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma, Conti (Calabria 64′), Musacchio, Romagnoli, Laxalt, Kessie, Biglia, Paquetà (Calhanoglu 54′), Castillejo, Suso (Borini 84′), Piatek. A disposizione: Reina, A. Donnarumma, Calabria, Caldara, Strinic, Abate, Calhanoglu, Bertolacci, Montolivo, Bakayoko, Cutrone, Borini. Allenatore: Gennaro Gattuso.

Arbitro: Luca Pairetto.

Ammoniti: Conti (M) 52′, Giaccherini (C) 59′, Sorrentino (C) 71′, Hetemaj (C) 95′.

Note: recupero p.t. 1′, recupero s.t. 5′.

 

Primo tempo. I clivensi al Bentegodi proveranno a far valere il fattore campo sognando una difficile rimonta verso la salvezza, mentre il Diavolo imbattuto nel 2019 in campionato proveranno a mettere pressione all’Inter portandosi momentaneamente a +4 sui cugini. In avvio il Milan prova a gestire la sfera mentre il Chievo prova a ripartire negli spazi, la prima occasione arriva al 15′ col destro potentissimo di Kessie dall’interno dell’area largo di poco. I ritmi non sono altissimi ma è sempre la squadra di Gattuso che prova a proporre gioco, il match si sblocca al 31′ col perfetto calcio di punizione di Lucas Biglia che col destro disegna una traiettoria strepitosa che supera la barriera insaccando appena sotto al sette. Nel finale di tempo arriva il pareggio clivense col colpo di testa di Hetemaj sul perfetto cross di Leris chiudendo i primi 45 minuti sull’1-1.

 

Secondo tempo. Nella ripresa il Chievo cerca il raddoppio col tiro-cross di Hetemaj che costringe Donnarumma alla respinta in tuffo, al 57′ il Milan riparte in velocità trovando il Chievo scoperto e dopo un batti e ribatti in area Piatek in spaccata batte Sorrentino per il 2-1 rossonero. Il Milan forte del vantaggio cerca il tris mentre i veronesi faticano a rendersi pericolosi, al 75′ il Diavolo trova nuovamente i clivensi scoperti e parte in campo aperto ma Kessie appena dentro l’area si divora il goal. Nel finale di gara sugli sviluppi di un piazzato Romagnoli sfiora il goal di tacco così il match del Bentegodi sorride ai rossoneri che salgono a 51 punti.

 

Classifica provvisoria: evidenziate le squadre con una gara in più

Juventus 75-Napoli 56-Milan 51-Inter 47-Roma 44-Lazio 41*-Atalanta 41-Torino 41-Sampdoria 39-Fiorentina 36-Parma 33-Sassuolo 31-Genoa 30-Cagliari 27-Udinese 25*-SPAL 23-Empoli 22-Bologna 18-Frosinone 17-Chievo(-3) 10

 

*Una gara da recuperare

 

A cura di Emilio Quintieri

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.