Serie B – Benevento-Brescia 1-1:Le rondinelle sfiorano l’impresa con Torregrossa!

Al Vigorito l'attaccante bresciano illude i lombardi

0

Domenica 30 dicembre ore 16:00

Benevento-Brescia   1-1   Torregrossa (BR) 73′, Cistana (BE) aut. 79′

BENEVENTO (3-5-2): Montipò, Volta, Antei (Billong 51′), Di Chiara, Tello, Del Pinto (Asencio 76′), Bandinelli, Letizia (Maggio 68′), Improta, Insigne, Coda. A disposizione: Puggioni, Gori, Gyamfi, Costa, Tuia, Maggio, Billong, Viola, Ricci, Volpicelli, Asencio, Buonaiuto. Allenatore: Cristian Bucchi.

BRESCIA (4-4-2): Alfonso, Sabelli, Cistana (Gastaldello 83′), Romagnoli, Mateju, Bisoli, Tonali, Martinelli (Curcio 85′), Spalek, Torregrossa, Donnarumma. A disposizione: Andrenacci, Gastaldello, Milesi, Semprini, Curcio, Viviani, Morosini, Cortesi. Allenatore: Salvatore Lanna.

Arbitro: Antonio Rapuano.

Ammoniti: Cistana (BR) 29′, Bisoli (BR) 80′, Bandinelli (BE) 80′, Improta (BE) 81′, Billong (BE) 86′.

Note: recupero p.t. 2′, recupero s.t. 6′.

Primo tempo. I sanniti al Vigorito proveranno a ricucire lo svantaggio nei confronti delle prime in classifica, mentre le rondinelle in piena lotta per la promozione diretta cercano il colpaccio esterno per riportarsi a -3 dal Palermo capolista. La prima emozione arriva al 5′ col tiro dal limite dell’area di Dimitri Bisoli ma Montipò in tuffo concede un angolo, entrambe le squadre provano a dettare i tempi di gioco ma le difese concedono molto poco in avvio. Al 23′ Coda prova a scuotere i suoi direttamente su punizione ma il tiro dell’attaccante di casa viene respinto dalla barriera ed esce di poco, passano 4 minuti e il Benevento ci prova con Improta ma il destro del giocatore giallorosso sorvola la traversa. Il Brescia fatica a tenere il passo dei beneventani e al 38′ Insigne sfiora il palo con uno splendido sinistro a giro così si va a riposo ancora fermi sullo 0-0.

Secondo tempo. Nella ripresa il copione non cambia con i sanniti pericolosi col missile di Bandinelli deviato in angolo al 54′, le rondinelle sembrano non avere la forza per reagire e faticano enormemente a servire le punte in profondità. Al 64′ a seguito di uno schema su punizione Letizia calcia verso la porta ma Alfonso disinnesca il tiro del giocatore di casa, al 71′ Donnarumma serve di tacco Torregrossa che carica il destro ma Volta in ripiegamento difensivo salva i suoi. Passano 2 minuti e il Brescia sblocca il punteggio col mancino di Torregrossa che batte Montipò sfruttando l’assist di uno scatenato Donnarumma, i sanniti pareggiano al 79′ sfruttando l’autogoal di Cistana che sugli sviluppi di un angolo beffa il proprio portiere. Nel finale i sanniti le tentano tutte per conquistare la vittoria ma al triplice fischio di Rapuano al Vigorito la sfida termina 1-1.

Classifica provvisoria: evidenziate le squadre con una gara in meno

Palermo 37-Brescia 32-Pescara 32-Verona 30-Lecce 29-Benevento 29-Cittadella 26-Perugia 26-Spezia 25-Ascoli 24-Salernitana 24-Cremonese 22-Venezia 21-Cosenza 19*-Carpi 17-Livorno 14-Foggia(-8) 13-Crotone 13-Padova 11

*RIPOSA

A cura di Emilio Quintieri

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.