E’ finita, ora Younes dimostrerà che non è un oggetto misterioso

0

 Prima convocazione in azzurro per Amin Younes che vede la fine del suo calvario lontano dai campi di gioco. Da oggetto misterioso a trequartista di cui finalmente si possono valutare le potenzialità. Le qualità del tedesco di origine libanese sono ancora tutte da scoprire. Finora si conosce solo il suo curriculum: cresciuto nell’ottimo vivaio del Borussia Moenchengladbach, Younes ha totalizzato 26 partite e un gol in due stagioni in Bundesliga prima di trasferirsi all’Ajax, con cui in tre anni ha messo insieme 100 presenze, 17 gol e 25 assist, conquistando anche la convocazione in nazionale. Dopo la trafila nelle squadre giovanili tedesche, Younes ha giocato 5 partite con la Germania di Joachim Loew, segnando 2 gol. Poi solo polemiche. fonte: Il Mattino

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.