Il derby del Sud? Dopo la morte di Ciro impossibile sperarci più

0

C’era una volta il derby del Sud, ma dalla morte di Ciro Esposito tutto è diventato molto peggio di prima. 30 mila spettatori e trasferta vietata ai tifosi romanisti. Ancelotti si porta dietro qualche dubbio che però non riguarda Lorenzo Insigne che ha recuperato dalla botta rimediata al Parc des Princeps. Probabilmente il ballottaggio tra Milik e Mertens questa volta sarà a vantaggio del polacco. Insigne è l’intoccabile e Carlo farebbe un’immensa fatica a metterlo da parte. Chi farà da spalla a Insigne verrà deciso stamane, alle 10,30, quando la squadra si presenterà a Castel Volturno dopo la notte passata a casa. Un altro dubbio riguarda Fabian: è in condizione e i suoi muscoli farebbero comodo. Ma Zielinski scalpita ed è in vantaggio sull’ex Betis. Dovrebbe cambiare la coppia di centrali: gioca Koulibaly (diffidato) e al suo fianco Maksimovic, con Hysaj e Rui a completare la linea a 4. Fonte: Il Mattino

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.