Alessandro Sacco a Radio Crc: “Ballottaggio a centrocampo in vista della Fiorentina. Curiosità sul Napoli Primavera”

0

E’ intervenuto ai microfoni di Radio Crc durante il programma “Un calcio alla radio”, il direttore de “ilnapolionline.com” Alessandro Sacco sul momento del Napoli e sulla Primavera di Roberto Baronio. “Di solito dopo una sconfitta in campionato, gli allenatori vorrebbero avere tutto il gruppo per spiegare i suoi dettami tattici, ma per via delle nazionali questo non è potuto accadere. Dall’altro lato però il Napoli ha potuto riflettere su quello che non è andato nella sfida di Genova contro la Sampdoria. Gli approcci alle gare? E’ un fattore sul quale il mister sta lavorando e oggi con il gruppo al completo lo spiegherà in maniera dettagliata. La fase difensiva al momento non è compatta come vorrebbe il tecnico, ma soprattutto non giocano di squadra, ed è per questo che si sono presi 6 gol. Le partite spesso vanno in una certa maniera, chi segna per primo riesce a comandare al meglio la gara, però non giustifica la pesante sconfitta contro l’undici di Giampaolo. Su Fabian Ruiz penso che potrebbe giocare se non dovesse essere al meglio Zielinski, mentre Malcuit penso che lo si potrà vedere contro il Torino di Mazzarri. Il Napoli Primavera? Sono curioso quanto voi, è la prima gara ufficiale della stagione e certamente vorranno ben figurare in casa contro il Milan. I rossoneri sono una squadra molto solida, ma nei tre precedenti le sfide sono state equilibrate. Su Gaetano e Senese credo che debbano fare la gavetta prima di giocare in prima squadra, com’è successo recentemente a Luperto. Sul primo dico che ha già mostrato un ottimo potenziale e si aspettano definitive conferme, mentre il difensore può giocare anche come terzino destro ed ha ampi margini di crescita. Lo stadio San Paolo? Dovrebbe prevalere il buonsenso tra le parti, sedersi attorno ad un tavolo e parlarne, oppure costruire un nuovo impianto ma ci sarebbero i disagi per i tifosi. Brutto vedere uno stadio vuoto come sabato pomeriggio, mi auguro che la squadra non risenta di questo clima. Prevedo tre punti sabato contro la Fiorentina”.

La Redazione

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.