Tolisso, Gonalons, Kramer, ora Leno: le sfibranti maraton-trattative del Napoli

0

Spesso durante il calcio mercato, alcune trattative diventano vere e proprie maratone. Tipo quelle che dovevano portare a Napoli Gonalons e Tolisso. Per Gonalons Benitez ci rimase malissimo. «Abbiamo preso David Lopez, ma non pensate che sia Maxime». Il procuratore di Tolisso ammise: «Era fatta ma poi gli parlarono male della città».
Kramer non fu da meno e la scorsa estate sembrava fatta per Szczesny della Roma che però fece sapere che preferiva il ruolo di riserva di Buffon, in attesa del suo addio, piuttosto che quello da titolare al Napoli. Oggi, Leno…È nella lista dall’estate scorsa. E ancora non se ne viene a capo. Dicono che a volte sia una questione di diritti di immagine, altre volte di quei contratti in cui il Napoli cura qualsiasi aspetto e dettaglia in ogni particolare: di fatto, ogni trattativa è un lungo tormento.

Il Mattino

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.