QUALIFICAZIONI MONDIALI 2018 – Spagna-Italia 3-0, le furie rosse si abbattono sugli azzurri

Gli unici tiri dell'Italia sono di Insigne e Belotti

0

L’Italia doveva vincere al “Santiago Bernabeu” di Madrid contro la Spagna, ma gli iberici sono stati nettamente superiori ed hanno vinto con merito. Alla prim,a occasione gli spagnoli passano, punizione di Isco e Buffon, parte in ritardo e viene superato. Gli azzurri hanno la palla del pareggio con Belotti, De Gea si supera ed evita la rete dell’1-1. E’ un fuoco di paglia, le furie rosse raddoppiano, ancora con Isco che supera Verratti e con un diagonale batte ancora Buffon e un Bonucci in pessima serata. Nella ripresa Insigne, l’unico che ha tirato inporta, impensierisce De Gea, conclusione centrale. La partita finisce con il dominio della Spagna, Buffon si oppone su Jordi Alba, prima di beccare la rete di Morata. Nel finale Insigne cerca il gol come Gabbiadini, De Gea si oppone con merito. Sul piano tattico troppo spregiudicata la squadra di Ventura che ora dovrà battere Israele per  avere la certezza del secondo posto, ma dopo stasera si dovrà ritrovare la compattezza per evitare serate così poco onorevoli.

SPAGNA (4-3-3): De Gea; Carvajal, Ramos, Piquè, Alba; Koke, Busquets, Iniesta (26′ st Morata); Isco (44′ st Villa), Asensio (34′ st Saul), Silva. Allenatore: Lopetegui

ITALIA (4-2-4): Buffon; Darmian, Barzagli, Bonucci, Spinazzola; De Rossi, Verratti; Candreva (25′ st Bernardeschi), Belotti (25′ st Eder), Immobile (33′ st Gabbiadini), Insigne. Allenatore: Ventura

Arbitro: Bjorn Kuipers

Marcatori: 14′, 40′ Isco, 32′ st Morata (S)

Ammoniti: Verratti, Bonucci (I)

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.