Premier League – Chelsea vittoria nel finale, crollo Arsenal, poker Everton

Ancora un successo per il Leicester, bene Bournemouth e Crystal Palace, pari Sunderland

0

Il Chelsea si avvicina sempre di più al titolo. Nella 29a giornata di Premier League la capolista vince nel finale in casa dello Stoke City per 2-1 e allunga ancora in testa alla classifica. Al Britannia Stadium i Blues vanno in vantaggio con Willian, Walters pareggia su rigore per i padroni di casa ma a 4 minuti dal recupero Cahill regala il successo agli uomini di Conte, che di fatto ipotecano la Premier League. Continua il momento negativo dell’Arsenal che perde 3-1 in casa del West Bromwich nel anticipo all’ora di pranzo e si allontana dalla zona Champions League: Albion avanti con Dawson, i Gunners pareggiano con Sanchez ma nella ripresa i padroni di casa allungano con Robson-Kanu e ancora Dawson. Show dell’Everton che travolge 4-0 in casa l’Hull City con i gol di Calvert-Lewin, Valencia e la doppietta di Lukaku (alla 21a rete in campionato) e aggancia l’Arsenal al 5o posto in classifica. Ancora una vittoria per il Leicester di Shakespeare (la 4a di fila compresa la Champions League) che vince a Londra per 3-2 in casa del West Ham (alla 3a sconfitta di fila) in una bella partita: Foxes avanti con Mahrez e Huth, Lanzini accorcia le distanze per gli Hammers, ma gli ospiti segnano il 3o gol con Vardy, infine Andrè Ayew trova il gol della bandiera per il West Ham e del definitivo 3-2. Terza vittoria di fila per il Crystal Palace che batte 1-0 in casa il Watford con l’autogol di Deeney e si allontana sempre di più dalla zona retrocessione. 0-0 tra Sunderland e Burnley. Vittoria infine per il Bournemouth che nel posticipo batte 2-0 lo Swansea con l’autogol di Mawson e la rete di Afobe

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.