Claudio Onofri: “Il settore giovanile azzurro? Le strutture sono necessarie, ma non sufficienti”

0

Claudio Onofri, ex difensore del Genoa ed ora commentatore Sky Sport, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di “Amore… Azzurro” programma sportivo in onda, ogni mercoledì e sabato, su Radio Amore. Ecco alcuni passaggi dell’intervista: “Higuain? Ha fatto sempre tanti goal in carriera, ma l’atteggiamento mostrato quest’anno è totalmente diverso. Sarri è riuscito a coinvolgerlo con la sua schiettezza, perché parla a viso aperto con i suoi giocatori. Tuttavia, il Napoli non è solo Higuain. In Italia, nessuna squadra ha il potenziale offensivo dei partenopei. Il centrocampo azzurro? Hamsik lo conoscevamo già. Allan, invece, non ha mai segnato così tanto in carriera. Ormai i suoi inserimenti sono letali. Il rendimento di Jorginho poi è davvero sorprendente. La coesione dell’intero centrocampo ha fatto trarre notevole giovamento a tutti gli interpreti. Sarri? Il Napoli, ormai, ha dei movimenti collaudati che rendono inermi gli avversari. Sarri è riuscito a farsi seguire dai suoi ragazzi, perché tutti sono convinti che seguendo questo tecnico si possono raggiungere grandi risultati. In passato, quando ho scoperto Criscito, a Napoli ho sempre avuto campo libero. Purtroppo, in quegli anni, il Napoli non riusciva a valorizzare il serbatoio di talenti che aveva a disposizione. Ora De Laurentiis si è reso conto che ha un prodotto interno da sfruttare. Certamente, non sarà facile farlo, ma le intenzioni mostrate mi rendono molto felice perché ho sempre creduto molto nei giovani

Factory della Comunicazione

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.