“Garcia ne ha combinate tante, difficile che il Napoli torna a lottare per lo scudetto”

Le parole del giornalista

0
In diretta a Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport, è intervenuto Enzo Bucchioni, giornalista: “Non mi aspettavo turni di stop per l’equipe arbitrale di Napoli-Inter da parte dall’AIA. I due episodi a sfavore degli azzurri non vengono reputati come errori colposi dai vertici arbitrali, quindi non fermeranno né chi era in campo e né chi era al VAR. L’anomalia sta tutta nel protocollo per l’utilizzo della tecnologia, che non mette come obiettivo quello di fischiare con meno errori possibili. E anzi mette in primo piano questa burocrazia esasperata, nella protezione di chi arbitra in campo. Napoli penalizzato? L’onestà intellettuale parla chiaro: l’Inter avrebbe vinto nonostante quei due episodi non fischiati. Gli azzurri sono durati 30-40 minuti, poi sono calati. Questa squadra si porta dietro dei problemi, con una preparazione atletica inadeguata da parte di Garcia. Verrebbe da dire, ma quante ne ha combinate? Il suo è stato un fallimento tattico, tecnico e anche fisico… L’Inter è una squadra al top ora e il divario si è visto tutto. La fase difensiva del Napoli è un vero problema, mentre l’anno scorso sembravano tutti dei fenomeni. C’era un sistema collettivo, che partiva dagli attaccanti, mentre adesso ha perso questa capacità di giocare da squadra vera. Mazzarri dovrà lavorare molto su questo. Poi ci sono anche le buone notizie: con il nuovo tecnico, lo spogliatoio si è ricompattato e qualche segnale positivo in campo si nota. ADL ha tardato nell’esonerare Garcia, lo avesse fatto durante la sosta di ottobre la musica sarebbe stata diversa forse. La Juve ora ha una compattezza da grande squadra, che gioca un calcio brutto ma efficace. Anche l’Inter si è dovuta accontentare del pareggio. Juve-Napoli sarà una gara pesantissima per entrambi, ma faccio fatica a credere che questo Napoli possa rientrare nella lotta Scudetto anche con una vittoria. Glielo auguro, alla squadra e a Mazzarri, ma la strada è davvero impervia“.

Factory della Comunicazione

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.