Caso Juve: rinvio a giudizio per 13 e quattro capi d’ accusa

0

L’inchiesta Prisma della Procura di Torino si è chiusa con la richiesta del rinvio a giudizio per 13 indagati: 12 persone fisiche, tra cui gli allora presidente Andrea Agnelli, vice Pavel Nedved e a.d. Maurizio Arrivabene, più la Juventus come soggetto giuridico. Quattro i capi d’imputazione, anche se non per tutti gli accusati:

Factory della Comunicazione

1 – manipolazione del mercato,

2 – false comunicazioni sociali,

3 – emissione di false fatturazioni

4 – ostacolo all’esercizio delle funzioni dell’Autorità vigilante.

 

Lo riporta la Gazzetta dello Sport

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.