Fimmanò: “Il Napoli potrebbe aver vinto 30 Champions, sarebbe irrilevante, perchè il Napoli è Maradona”

0
A Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport Show, è intervenuto Francesco Fimmanò, avvocato della Salernitana: “Con la scomparsa di Maradona tocchiamo un tasto molto particolare. A 15 anni andai al primo ritiro del Napoli, conservo ancora gelosamente le foto con Diego. È stato un personaggio che ha scandito tutti gli attimi e i momenti della mia vita lavorativa e privata. Maradona ci caratterizza in un modo che prescinde dal calcio. Nella personalità di Diego, accanto all’uomo di cui si sono discussi i difetti, c’era un grande attenzione eroica. Combatteva e tutelava i deboli in maniera istintiva. Il Napoli oggi è una squadra importante, ma potrebbe anche aver vinto 30 Champions League, sarebbe tutto irrilevante: il Napoli è Maradona, con o senza palmares. Diego ha reso questa squadra immortale. L’infortunio di Mazzocchi? Pasquale ha avuto una storia personale che solo questo basterebbe per dargli un grande in bocca al lupo. Il posto è suo ed è lì che lo attende, ha una voglia pazzesca di tornare e sono cose che capitano. Poi se ci sarà bisogno di intervenire sul mercato, il direttore farà le sue valutazioni. C’è grande entusiasmo: tutti vogliono restare a Salerno e tutti vogliono giocare a Salerno. Abbiamo calciatori importanti che sono andati via e che vorrebbero tornare, ho detto tutto. Il gol di Dia? È un campione, è sottovalutato. Riscattarlo è il primo obiettivo del club, è stato un grande colpo da parte del DS. È molto più forte di quello che sembra”.

Factory della Comunicazione

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.