Un lungo colloquio per una futura partnership tecnologica

0
Un lungo colloquio per gettare probabilmente le basi su una partnership tecnologica non solo tra il Napoli e la Apple ma anche tra il calcio italiano e il gigante di Cupertino. Tim Cook ieri è rimasto a parlare con il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis. Il colosso americano della tecnologia e dell’elettronica di consumo nel 2022 è sbarcato nel mondo dei diritti tv legati allo sport. Una svolta epocale che può estendersi anche in Italia e in Europa: Apple ha rilevato i diritti esclusivi della Major League Baseball con un accordo pluriennale e soprattutto quelli della Mls. Una realtà che De Laurentiis conosce e che ha iniziato da mesi ad approfondire, proprio con l’obiettivo di valutare se possono aprirsi scenari di collaborazione. Un argomento che ieri ha toccato anche con Tim Cook visto che Apple pare intenzionata a non fermarsi agli sport americani, ma a investire di più nel calcio, visto che i mondiali del 2026 si disputeranno proprio in Canada e negli Stati Uniti. De Laurentiis ha accolto Cook assieme al rettore Lorito e al sindaco Manfredi e ha invitato Cook ad assistere a una partita allo stadio Maradona degli azzurri nei prossimi mesi.

Factory della Comunicazione

Il Mattino
Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.