La prima volta senza Kim Min-Jae, Juan Jesus non lo ha fatto rimpiangere

In stagione anche Rrahamani è partito dalla panchina, bene anche Ostigard

0

La prima volta senza Kim Min-Jae, il pilastro della difesa sempre presente dal primo minuto nelle partite precedenti sia in campionato che in Champions League. Una partita l’ha saltata anche Amir Rrahmani, quella contro il Lecce, match in cui la coppia centrale era composta da Ostigard e Kim: una buona prova difensiva anche quella tenendo presente che il gol della squadra di Baroni arrivò con una perla di Colombo, un tiro imprendibile dalla lunga distanza. Il tecnico toscano può ruotare quattro difensori di grande affidabilità e puntare su schieramenti diversi per poter affrontare al meglio i tanti impegni ravvicinati: la coppia più impiegata finora è stata quella composta da Rrahmani e Kim che hanno giocato insieme 5 volte da titolari (nelle prime tre partite di campionato con Verona, Monza e Fiorentina e in quelle all’Olimpico contro la Lazio e di Champions League contro il Liverpool). Una presenza finora per Leo Ostigard, l’ex difensore del Genoa schierato sul centrodestra come alternativa a Rrahmani, e Juan Jesus impiegato invece sul centrosinistra come alternativa a Kim.

Factory della Comunicazione

Fonte: Il Mattino

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.