Serie A – Verona-Napoli: la situazione di entrambe le squadre prima dell’inizio

0

SERIE A – Finalmente si torna in campo: dopo l’anticipo dei trentaduesimi di Coppa Italia, fatali a diverse squadre di Serie A, tutte le venti squadre del massimo campionato tornano in campo in un weekend molto dilatato, che inizierà sabato e si concluderà a Ferragosto. Di seguito tutte le ultime su Hellas VeronaNapoli.

▪ Hellas Verona-Napoli – Lunedì 15 agosto, ore 18.30, stadio Bentegodi
▪ Arbitra Michael Fabbri, della sezione di Ravenna
▪ Classifica: Hellas Verona 0 punti, Napoli 0 punti
▪ Diretta tv a cura di DAZN

Simeone ai saluti, davanti toccherà ancora a Henry-Lasagna

L’assenza di Ceccherini (squalificato e infortunato) e il ritardo nelle strategie di rafforzamento in difesa fanno scattare l’emergenza nel terzetto arretrato: Dawidowicz e Gunter sono pressoché certi del posto, lo slot sul centro-sinistra se lo giocano Magnani (disastroso in Coppa contro il Bari) e Bruno Amione, che al momento sembra avere qualche chance in più. La novità in mediana dovrebbe essere il recupero dal 1′ di Antonin Barak, che si candida a chiudere la cerniera insieme a Tameze e Ilic. Resta in corsa anche Hongla, che garantirebbe maggiore filtro in cabina di comando, mentre Veloso è out per squalifica. Con Simeone ai saluti (sarà un nuovo giocatore proprio del Napoli), in attacco dovrebbe essere riproposta la coppia LasagnaHenry.

Il mercato condiziona le scelte, ma Meret dovrebbe essere titolare

Spalletti attende l’esito della trattativa per Raspadori e, soprattutto, di risolvere la questione Meret: probabile che a Verona sia proprio l’ex SPAL e partite titolare sebbene sia da tempo sul mercato. Possibile esordio per Kim MinJae e Kvaratskhelia dal primo minuto. Nel 4-3-3 del Napoli Meret tra i pali con difesa composta da Di Lorenzo, Rrahmani, Kim MinJae e Mario Rui. In mediana dovrebbe trovare spazio Zielinski (Fabiàn pare destinato al PSG) con Lobotka e Anguissa mentre nel tridente offensivo spazio a Kvaratskhelia, Lozano (Politano dovrebbe saltare la sfida per infortunio) e Osimhen.

Premi qui per seguire altre notizie

Fonte: tuttomercatoweb.com

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.