L. Pavarese, ex DS Napoli: “E’ cresciuto tantissimo, potrà essere la prossima rivelazione”

0

A “Senza Filtri”,  è intervenuto Luigi Pavarese, ex direttore sportivo del Napoli:Giuntoli? E’ uno dei migliori direttori sportivi in Italia. Sulla società del Napoli? La figura di Edoardo De Laurentiis è troppo ingombrante nei confronti dei calciatori. La proprietà deve fare la proprietà, i calciatori devono avere sempre rispetto e timore nel confronto dei proprietari. Affidare questo ruolo ad un ex calciatore, credo possa essere la soluzione giusta. Un ruolo del genere potrebbe ricoprirlo Hamsik oppure lo stesso Mertens. Juventus? Questa stagione è quella del dopo Ronaldo. Juventus e Napoli hanno sofferto la partenza dei loro grandi calciatori, come Platini e Maradona all’epoca. Era un calcio diverso ma i bianconeri comunque hanno perso tantissimo con l’addio del portoghese, proprio in termini numerici. Lo scorso anno Pirlo ha vinto due trofei ed è stato poi sostituito, vengono sempre addossate le colpe agli allenatori. Vlahovic e le difficoltà con Allegri? Con il recupero di Chiesa, Vlahovic ne beneficerà tantissimo il prossimo anno. Deve capire che deve lavorare tanto per la squadra. Sulla Salernitana? La stranezza del calcio, la squadra negli ultimi tempi ha suscitato molto interesse nei confronti del pubblico. Anche se ha rischiato di buttare tutto via all’ultima giornata, una gara dove dovevi fare di tutto per vincere. Gaetano? E’ cresciuto tantissimo sotto la gestione di Pecchia e penso che possa essere la rivelazione della prossima Serie A. In caso di cessione di Fabian Ruiz, il Napoli il sostituto lo ha in casa”.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.