PRIMAVERA 1 – Lecce-Napoli 1-0, gli azzurrini ora sono in piena zona play-out

Azzurrini in dieci per il doppio giallo a Barba. Espulso anche mister Frustalupi

0

Il momento nero del Napoli Primavera prosegue e anche oggi sul campo del Lecce, lo si è notato anche nello scontro diretto. Nella prima frazione i salentini sfiorano il gol, dal corner coglie la traversa con Vulturar. Ad inizio ripresa i padroni di casa passano in vantaggio con il colpo di testa di Hasic. Gli azzurrini restano in dieci per il doppio giallo ai danni di Barba. Nel finale espulso per protesta mister Frustalupi. Con questa sconfitta i partenopei ora sono in piena zona play-out e quindi il rischio di scendere di categoria si fa concreta.

Marcatori: Hasic (L)

Lecce (4-3-3): Borbei; Lemmens (46′ Torok), Pascalau, Hasic, Nizet; Mommo (66′ Salomaa), Vulturar, Gonzalez; Daka, Carrozzo (79′ Burnete), Berisha. A disp: Samooja, Dima, Russo, Haakmat, Been, Dreier, Macrì, Lippo, Piazza. All. Vito Grieco.

Napoli (3-5-2): Idasiak; Barba, Hysaj, Costanzo; Di Dona, Spavone (59′ Vergara), Saco (85′ Mercurio), Gioielli (73′ Acampa), Giannini (73′ Iaccarino); Ambrosino, Cioffi (85′ Pesce). A disp: Rendina, Boffelli, De Luca, Nosegbe, Marranzino, Pontillo, Toccafondi. All. Nicolò Frustalupi.

Ammoniti: Vulturar (L), Hysaj (N), Barba (N), Cioffi (N), Lemmens (L), Torok (L)

Espulsi: Barba (N)

Arbitro: sig. Leone Domenico (Barletta)

La Redazione

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.