Insigne vuole ritornare al gol contro il Sassuolo e dimenticare lo “sfogo” dello scorso campionato

Il capitano del Napoli vuole ritrovare il gol su azione, dopo gli ottimi segnali contro la Lazio

0

Il Napoli dello scorso anno, prima di giocare al “Mapei Stadium” contro il Sassuolo, Insigne e Ghoulam, dissero alla squadra che non erano da sesto posto, ma meritavano una classifica migliore. Contro i neroverdi, all’epoca allenati da De Zerbi, fu un match davvero al cardiopalma. A 20 minuti dalla fine i padroni di casa erano avanti 2-1, il capitano degli azzurri prese in mano il match, assist per Di Lorenzo e rigore trasformato. Sembrava vinta per 2-3, ma poi il fallo di Manolas su Arslan e il pari nel recupero. A fine match il ragazzo di Frattamaggiore si sfogò prima di rientrare negli spogliatoi, dicendo: “Siamo una squadra di m…”. Stasera il Napoli giocherà da capolista contro il Sassuolo, squadra in gran forma, dopo il successo in casa del Milan e Insigne ha una gran voglia di essere decisivo. Contro la Lazio, il capitano dei partenopei ha ritrovato la verve dei giorni migliori, ma gli manca il gol su azione da tanto tempo in campionato e contro i neroverdi può essere la sua grande occasione e dimenticare così la passata stagione.

Fonte: F. Mandarini CdS

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.