Serie A/La Sampdoria rimonta l’Hellas Verona e allontana le zone basse di classifica

0

SAMPDORIA-HELLAS VERONA

Nell’anticipo della 12a giornata di Serie A la Sampdoria vuole continuare a far punti dopo la vittoria in trasferta contro la Salernitana, a Genova però arriva il Verona di Tudor imbattuto da cinque giornate e voglioso di continuare a sorpendere e uscire dal Marassi col bottino pieno.

PRIMO TEMPO

AL 4’minuto l’Hellas sfiora il vantaggio sull’asse Caprari-Barak, conclusione al volo del centrocampista ceco che termina alta. Al 30′ attacco pericoloso della Sampdoria con Beresynski, ma la difesa del Verona allontana. Al 37′ l’Hellas passa in vantaggio. Respinta al limite dell’area della Samp, arriva Tameze che calcia, deviazione di Yoshida che spiazza Audero. 1-0. Al 44′ Ceccherini anticipa tutti su una punizione per gli ospiti, ma manda alto. Al 45′ la Samp sfiora il pari, filtrante di Candreva per Caputo che calcia rasoterra sul primo palo, ma Montipò non si fa sorprendere.

SECONDO TEMPO

Nella ripresa la Sampdoria vuole il pareggio, Ekdal fa partire il destro dal limite, Dawidowicz devia in angolo. Al 51′ la Sampdoria riesce a trovare il pari: spizzata di Caputo per Candreva che al volo batte Montipò e sigla 1-1. Al 59′ il Verona ha l’occasione per riportarsi in vantaggio con Simeone che calcia di potenza, ma è bravo Audero a distendersi. Al 75′ la Sampdoria si porta in vantaggio, punizione di Candreva al centro per Ekdal che stacca di testa e batte Montipò. 2-1. All’83’ il Verona sfiora il pari, pallone di Caprari sul taglio di Lazovic che di sinistro manda fuori. All’89’ la Samp chiude la gara, Murru recupera il pallone, Gabbiadini calcia, pallone deviato che arriva a Murru diagonale preciso batte Montipò. 3-1. Al 90′ è 3-1 per i padroni di casa.

TABELLINO

Sampdoria (4-4-2): Audero; Beresynski, Ferrari(35’Yoshida), Colley, Augello(86’Murru); Candreva, Ekdal, Thorsby, Verre(66’Adrien Silva); Quagliarella(86’Gabbiadini), Caputo(86’Dragusin).

A disposizione: Ravaglia, Falcone, Chabot, Adrien Silva, Ciervo, Askildsen, Dragusin, Yoshida, Gabbiadini, Yepes, Murru, Trimoboli.

Hellas Verona (3-4-2-1): Montipò; Dawidowicz, Casale(84’Cancellieri), Ceccherini; Faraoni, Tameze(75’Veloso), Ilic, Lazovic; Caprari, Barak, Simeone(67’Lasagna).

A diposizione: Pandur, Pinto, Veloso, Lasagna, Cancellieri, Ruegg, Gunter, Magnani, Bessa, Sutalo, Ragusa

STADIO: Ferraris, Genova.

ARBITRI: Maggioni, De Meo – Grossi, IV: Piccinini, VAR: Banti, AVAR: Baccini.

RETI: 37’Tameze(V), 51’Candreva(S), 75’Ekdal(S), 89’Murru(S)

NOTE:Ammonito Beresynski(S), Simeone(V), Faraoni(V), Ekdal(S), Thorsby(S), Quagliarella(S),

Rec: +3

A cura di Antonio Bisesti.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.