Pasquale Salvione, giornalista: Domani? Si giocherà nel ricordo di Maradona”

0

A “1 Football club”, Pasquale Salvione, giornalista del Corriere dello Sport:

“Domani sarà una partita affascinante perché si giocherà nel ricordo di Maradona, ma anche un po’ per il ritorno di Sarri, il quale aveva già affrontato il suo passato, ma da tecnico della Juventus. Ci saranno tante emozioni contrastanti, vedremo i tifosi come reagiranno. Fabian Ruiz, Demme ed Insigne sono a disposizione per domani. Lo spagnolo ed il capitano me li aspetto in campo dal primo minuto, mentre il tedesco partirà dalla panchina. A centrocampo, che sarà a tre, ci saranno Elmas con Zielinski ed il già citato numero 8. Piotr, contro l’Inter, ha segnato una grande rete, ma in Europa League non è riuscito ad imporsi. Come sempre accaduto nella sua carriera, il suo rendimento non è stabile. Vedremo se in questa stagione un po’ tribolata riuscirà a fare l’ultimo step di crescita per affermarsi come top player. Manolas? È stato ad un passo dalla cessione in estate, qualora dovessero arrivare offerte a gennaio andrebbe via. Il Napoli lo potrebbe sostituire con Uduokhai e Neuhaus, entrambi giovani ma che potrebbero fare al caso degli azzurri perché jolly, ovvero in grado di ricoprire più ruoli, un po’ come Juan Jesus. Ovviamente, senza cessioni non arriverà nessuno: la linea di Adl è sempre la stessa tracciata la scorsa estate. L’unico strappo alla regola si potrebbe fare per il terzino sinistro qualora Ghoulam dovesse continuare a non dare garanzie. Uno dei nomi monitorati da Giuntoli è quello di Parisi dell’Empoli, ma le valutazioni andranno fatte a gennaio anche in virtù della classifica”.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.