Rinnovi Insigne e Kessie: l’eventuale scudetto dipende anche da questo!

0
Tutte le rose hanno le spine, e quelle di Napoli e Milan hanno un nome. Lorenzo Insigne da una parte e Frank Kessie dall’altra: i due leader in campo che rischiano di finire nel frullatore con l’inizio del 2022. Entrambi, infatti, hanno i rispettivi contratti in scadenza a giugno del prossimo anno e questo vuol dire che da gennaio potrebbero già accordarsi (gratis) con una nuova squadra. Questo perché al momento – al netto di piccole e sparute schiarite – nessuno dei due è riuscito a trovare un accordo definitivo con il rispettivo club di appartenenza. Un bel pasticcio un po’ per tutti, anche se al momento il rendimento dei due giocatori è stato sempre molto positivo. I due sono anche i rispettivi rigoristi delle due squadre e il capitano del Napoli è reduce dal terzo errore consecutivo (contro il Torino in campionato). Nella lotta per lo scudetto anche la serenità mentale di due giocatori chiave come Insigne e Kessie potrebbe essere determinante, perché non solo segnano, ma sono fondamentali per gli equilibri delle rispettive squadre. Giocano in posizioni diverse (Insigne attaccante, Kessie mediano) ma attorno a loro gira gran parte del sistema calcistico di Napoli e Milan.
Fonte: Mattino.it
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.