Serie A: Spezia-Salernitana 2-1, vittoria convincente dei liguri

Per i campani non basta la retedell'ex Crotone Simy

0

Oggi pomeriggio allo stadio “Alberto Picco” di La Spezia si è giocato lo scontro salvezza tra Spezia e Salernitana. Un primo tempo molto equilibrato da entrambe le parti, traversa da pochi centimetri da parte dello Spezia con Salcedo, alla mezz’ora è la Salernitana a fare la partita, con prima un gran tiro di Simy ed una favolosa parata da parte di Provedel, il quale non può fare nulla su gol del nigeriano pochi minuti dopo, che scarta il portiere mettendo in rete a porta vuota.

Nel secondo tempo la squadra ligure supera la campana con il gol di pareggio dopo solo 5 minuti di Stelec, con un sinistro a giro sotto la traversa. Belec evita il vantaggio da parte dei bianconeri con una parata su N’Zola ed un miracolo sulla respinta di Salcedo. Il vantaggio dello Spezia arriva lo stesso a 15 minuti dalla fine con un destro incredibile al limite dell’aria dell’ucraino Kovalenko. Da qui in poi amministrazione del vantaggio da parte dei liguri senza grandi occasioni

 

SPEZIA-SALERNITANA 2-1

39’Simy (SA), 50’Stelec (SP), 76’Kovalenko (SP)

SPEZIA (4-2-3-1): Provedel; Ferrer,Hristov,Nikolaou,Gyasi; Kovalenko,Maggiore; Stelec (68′ Manaj),Salecedo(74′ Podgoreanu),Antiste;N’Zola (69’Verde)

SALERNITANA (4-3-1-2): Belec; Ranieri (84′ Zortea),Gagliolo,Standberg,Gyomber (20′ Kechrida); Katanos (67′ Schiavone),Di Tacchio,M.Coulibaly (85′ Vergani), Obi; Djuric (68′ Gondo),Simy;

A cura di Amedeo Corvino

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.