A Napoli, “l’altra citta di Diego”, una scuola calcio per ragazze

0

Non è facile trovare la sede adatta, ma a giugno Italia ed Argentina saranno in campo. «Un evento unico tra due Paesi calcisticamente molto vicini grazie alla presenza di Diego, Sivori, Batistuta, Bertoni, Passarella… È positivo che sia stato avviato questo percorso comune da Conmebol e Uefa per creare eventi e progetti, coinvolgendo magari anche Napoli». Oltre alla partita, c’è un’altra idea collegata alla città che Maradona riteneva la sua seconda casa, quella che ha pianto quanto Buenos Aires il 25 novembre scorso, quando arrivò la notizia della morte di Diego: si tratta dell’apertura di una scuola calcio per ragazze dai 6 ai 18 anni. «È un progetto che rientra nel più ampio progetto Football Technology della federcalcio argentina. Contiamo di portare a termine quell’idea a Napoli, la città di Diego, tra un anno e stiamo cercando un partner locale».

Fonte: Il Mattino

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.