Jorginho “ritrova” la Juventus: “Grande squadra che merita rispetto”

0

Domani sera, l’ex azzurro Campione d’Europa, Jorginho, affronterà la Juventus in Champions League. Dice alla Gazzetta dello Sport: “Ho ancora diversi trofei per cui lottare quest’anno: la Nations League con l’Italia e la Coppa del mondo per club con il Chelsea, ma ora sono concentrato solo sulla partita con i bianconeri”. Da quando è andato via da Napoli è la prima volta che Jorginho affronta quella che nei suoi anni partenopei era l’avversaria di sempre. “È una grande squadra che ha una grande storia. La Juve è forte, va affrontata con il massimo rispetto e con concentrazione totale. Ritrovare Chiello, Bonucci, Locatelli e Chiesa sarà un’emozione in più. Abbiamo vissuto insieme un’avventura straordinaria che ha segnato le nostre carriere”.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.