P. Benetti, ex vice all. Fulham: “Spalletti dovrà lavorare molto sulla tattica”

0

Un’intervista a Paolo Benetti, ex vice allenatore di André Frank Zambo Anguissa ai tempi del Fulham: “Zambo Anguissa? Un giocatore atipico che può essere utile al NapoliSpalletti dovrà lavorarci molto sull’aspetto tattico. Ha grande potenza fisica, se è in salute e senza fiducia può essere anche devastante: secondo me qualche anno in Serie A non può che fargli bene”.  “Troppo innamorato del pallone? Non troppo, per quel poco che abbiamo visto in 5-6 mesi. Era al primo anno in Premier League, non era facile ambientarsi: non mi sembrava innamorato del pallone, a meno che non l’abbia fatto nell’ultimo biennio (ride, ndr).

Factory della Comunicazione

È un ragazzo che ha voglia di imparare, Spalletti può lavorarci bene. Non è un playmaker dal punto di vista tattico, è un giocatore di grossa potenza fisica e tecnicamente buono ma non eccelso. Ha bisogno di spazi, è bravo nel recupero palla però dev’essere gestito in un contesto di squadra dove non ha troppi compiti tattici. Sicuramente un buon giocatore, però. Zambo Anguissa fa tanti dribbling per via della sua esuberanza fisica, li fa sotto l’aspetto della potenza fisica e se è in fiducia in proiezione offensiva può fare bene, ti dà spinta offensiva. È un bravo ragazzo, caratterialmente non è uno fortissimo ma se sente la fiducia può esprimersi al meglio, e Spalletti è bravo nel motivare i calciatori”.

Premi qui per seguire altre notizie sul Napoli

Fonte: CdS

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.