Insigne, Di Lorenzo e Meret di nuovo a lavoro, a Castelvolturno

0

Appena rientrati, subito a lavoro. Francesco Sinatti ha scelto per loro quello che in gergo si definisce lavoro a secco: corsa, tanta, e pure senza pallone. Insigne, Di Lorenzo e Meret, hanno così ripreso confidenza e dimestichezza con il centro tecnico di Castel Volturno. Non è neanche il caso di parlare del famoso rinnovo, non è il luogo adatto e non ci sono gli interlocutori. Ci sono da fare altre cose, test clinici, atletici, tamponi e tanto altro. Spalletti, d’ altra parte, è stato chiaro. Insigne sarà al centro del suo Napoli e aspetta solo il momento per mostrargli l’importanza che avrà la prossima stagione. E di mostrarglielo in campo, negli allenamenti. Se resta, insomma, sarà un intoccabile. Ma tutti i segnali dicono che resterà, anche senza disgelo. Insigne, come prevedibile, non è tra i convocati per Wisla-Napoli, la seconda amichevole internazionale degli azzurri che si giocherà oggi all’ Henryk Reyman Stadium di Cracovia alle 18.

Il Mattino

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.