Atl. Leggera/ Torneo Sparanise-Mister Cangiano, Budokan Club: “L’atletica permette di misurarsi con sè stesso”

0

Ieri sera alle 18:30 a Sparanise si è tenuto il torneo regionale organizzato dalla FIDAL (Federazione Italiana di Atletica Leggera). Noi de ilnapolionline, abbiamo documentato l’evento e intervistato l’allenatore del BUDOKAN CLUB PORTICI, il mister Giovanni Cangiano:

Lei fa l’allenatore da molto tempo, da cosa è nata la sua passione? “Ho sempre fatto sport, da quando avevo 12 anni e alleno dal 1971. La prima palestra l’abbiamo aperta nel 1977. Il Budokan club è nato nel 1985 e dal 1987 ci alleniamo a Portici nel campo sportivo di San Ciro. Alcuni ragazzi che correvano con me, ora portano i figli e i nipoti e ciò ha fatto sì che si creasse una tradizione.”

Cosa vuole dire ai giovani che si vorrebbero interfacciare a questo sport? “Io vado nelle scuole, tramite il progetto “Scuola atletica” e cerco di inculcare nei ragazzi la conoscenza dell’atletica. Molti di loro non conoscono questo mondo, per loro esiste solo il calcio per i maschietti e la danza per le femminucce. L’atletica è uno dei pochi sport che si fa individualmentee c’è il piacere di misurarsi con sè stesso, mentre negli sport di squadra ci si nasconde dietro la vittoria del gruppo e si crede che tutti siano stati all’ altezza. Nell’atletica noi abbiamo solo due misure per valutare la nostra performance cioè il metro e il cronometro. Noi facciamo salti, corse, marce nei nostri allenamenti. I ragazzi sono condizionati dalla cultura dei genitori, che guardanolo sport in TV”

 

Ecco la cronaca dell’evento:

L’evento è cominciato alle 18:30, con le corse dei ragazzi e delle ragazze dai 5 agli 8 anni, che hanno ricevuto tutti una medaglia per la partecipazione.

In seguito ci sono stati 1000 metri maschili con il seguente podio:

  1. Giuseppe De Matteo (Atl. Marcianise)
  2. Orlando Campopiano (Atl. Afragola)
  3.  Christian Migliaccio (Atl. Sant’Antimo) & Giuseppe Russo (Budokan Club Portici)   

1000 metri femminili con il seguente podio:

  1. Alessandra Falco (Caivano Runners)
  2. Ambra Armanno (Atl. Marcianise)
  3. Ilaria Rita Russo (Budokan Club Portici)     

500 metri femminili con il seguente podio:

  1. Alice Barile ( Montemiletto Team Runners)
  2. Antonella Chianese (Budokan Club Portici)
  3. Mariarca Cecere (Caivano Runners)

500 metri maschili con il seguente podio:

  1. Antonio Palumbo (Budokan Club Portici)
  2. Giovanni Diodato (Atl. Marcianise)
  3. Eduardo Guida(Atl. Marcianise)

2000 metri cadette con il seguente podio:

  1. Valeria Giannotti (Caivano Runners)
  2. Antonia Argenziano (Montemiletto Team Runners)
  3. Maria Grazia Zacchia (Arca Atl. Aversa)

2000 metri cadetti con il seguente podio:

  1. Vincenzo Capanna (Arca Atl. Aversa)
  2. Domenico Borrelli (Hinna Mac 82)
  3. Giuseppe Cecere (Caivano Runners)

4 Kilometri Femminili con il seguente podio:

  1. Anita Ilaria Vignola (Arca Atl. Aversa)
  2. Erica Sorrentino (Atl. Pro Sesto)
  3. Giuseppina Lamula ( ASD Atletica Teverola)

4 Kilometri Maschili con il seguente podio:

  1. Ferdinando Bssano (ASD Atl. Isaura Valle dell’Irno)
  2. Marco Gambardella (ASD Enterprise Sport & Service)
  3. Benedetto Pio Caiazzo (Caivano Runners)

6 Kilometri Assoluti con il seguente podio:

  1. Domenico Caracciolo (ASD Enterprise Sport & Service)
  2. Nicola Farina (Atl. San Nicola)
  3. Luciano Napoletano (Atl. San Nicola)

 

Di seguito la gallery:

Intervista a cura di Gianpaolo Volpicelli
Riproduzione riservata ©

 

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.