Atl. Leggera/ Torneo Sparanise-Mister Cangiano, Budokan Club: “L’atletica permette di misurarsi con sè stesso”

0

Ieri sera alle 18:30 a Sparanise si è tenuto il torneo regionale organizzato dalla FIDAL (Federazione Italiana di Atletica Leggera). Noi de ilnapolionline, abbiamo documentato l’evento e intervistato l’allenatore del BUDOKAN CLUB PORTICI, il mister Giovanni Cangiano:

Factory della Comunicazione

Lei fa l’allenatore da molto tempo, da cosa è nata la sua passione? “Ho sempre fatto sport, da quando avevo 12 anni e alleno dal 1971. La prima palestra l’abbiamo aperta nel 1977. Il Budokan club è nato nel 1985 e dal 1987 ci alleniamo a Portici nel campo sportivo di San Ciro. Alcuni ragazzi che correvano con me, ora portano i figli e i nipoti e ciò ha fatto sì che si creasse una tradizione.”

Cosa vuole dire ai giovani che si vorrebbero interfacciare a questo sport? “Io vado nelle scuole, tramite il progetto “Scuola atletica” e cerco di inculcare nei ragazzi la conoscenza dell’atletica. Molti di loro non conoscono questo mondo, per loro esiste solo il calcio per i maschietti e la danza per le femminucce. L’atletica è uno dei pochi sport che si fa individualmentee c’è il piacere di misurarsi con sè stesso, mentre negli sport di squadra ci si nasconde dietro la vittoria del gruppo e si crede che tutti siano stati all’ altezza. Nell’atletica noi abbiamo solo due misure per valutare la nostra performance cioè il metro e il cronometro. Noi facciamo salti, corse, marce nei nostri allenamenti. I ragazzi sono condizionati dalla cultura dei genitori, che guardanolo sport in TV”

 

Ecco la cronaca dell’evento:

L’evento è cominciato alle 18:30, con le corse dei ragazzi e delle ragazze dai 5 agli 8 anni, che hanno ricevuto tutti una medaglia per la partecipazione.

In seguito ci sono stati 1000 metri maschili con il seguente podio:

  1. Giuseppe De Matteo (Atl. Marcianise)
  2. Orlando Campopiano (Atl. Afragola)
  3.  Christian Migliaccio (Atl. Sant’Antimo) & Giuseppe Russo (Budokan Club Portici)   

1000 metri femminili con il seguente podio:

  1. Alessandra Falco (Caivano Runners)
  2. Ambra Armanno (Atl. Marcianise)
  3. Ilaria Rita Russo (Budokan Club Portici)     

500 metri femminili con il seguente podio:

  1. Alice Barile ( Montemiletto Team Runners)
  2. Antonella Chianese (Budokan Club Portici)
  3. Mariarca Cecere (Caivano Runners)

500 metri maschili con il seguente podio:

  1. Antonio Palumbo (Budokan Club Portici)
  2. Giovanni Diodato (Atl. Marcianise)
  3. Eduardo Guida(Atl. Marcianise)

2000 metri cadette con il seguente podio:

  1. Valeria Giannotti (Caivano Runners)
  2. Antonia Argenziano (Montemiletto Team Runners)
  3. Maria Grazia Zacchia (Arca Atl. Aversa)

2000 metri cadetti con il seguente podio:

  1. Vincenzo Capanna (Arca Atl. Aversa)
  2. Domenico Borrelli (Hinna Mac 82)
  3. Giuseppe Cecere (Caivano Runners)

4 Kilometri Femminili con il seguente podio:

  1. Anita Ilaria Vignola (Arca Atl. Aversa)
  2. Erica Sorrentino (Atl. Pro Sesto)
  3. Giuseppina Lamula ( ASD Atletica Teverola)

4 Kilometri Maschili con il seguente podio:

  1. Ferdinando Bssano (ASD Atl. Isaura Valle dell’Irno)
  2. Marco Gambardella (ASD Enterprise Sport & Service)
  3. Benedetto Pio Caiazzo (Caivano Runners)

6 Kilometri Assoluti con il seguente podio:

  1. Domenico Caracciolo (ASD Enterprise Sport & Service)
  2. Nicola Farina (Atl. San Nicola)
  3. Luciano Napoletano (Atl. San Nicola)

 

Di seguito la gallery:

Intervista a cura di Gianpaolo Volpicelli
Riproduzione riservata ©

 

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.