CHAMPIONS LEAGUE – M. City-Chelsea 0-1, Havertz regala la coppa ai “blues”

Prima Coppa vinta dall'ex Napoli Jorginho

0

Questa sera allo stadio “Do Dragao” di Oporto, si è giocata la finale di Champions League tra il Manchester City e il Chelsea. I “blues” di Thuchel, partono forte con Werner che però calcia debolmente su cross di Mouth. I ragazzi di Guardiola, cercano di giocare di rimessa con Foden, ma chiude Rudiger in scivolata. La partita si sblocca alla fine del primo tempo, lancio di Mouth, Havertz scarta Ederson e segna a porta vuota. Il City fa fatica a reagire, prova ad alzare i ritmi, ma trova una difesa ben organizzata. Anzi il Chelsea ha la palla dello 0-2 con Pulisic, il tocco sotto esce di un soffio. Nel penultimo minuto di recupero, tiro di Mahrez che va alta di poco sopra la traversa. Al triplice fischio la festa dei “blues” compreso dell’ex Napoli Jorginho, mentre ci sono le lacrime di Aguero che da lunedì però sarà del Barcellona.

MAN CITY-CHELSEA 0-1

42′ Havertz

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Walker, Stones, Ruben Dias, Zinchenko; De Bruyne (59′ Gabriel Jesus), Gundogan, Foden; Mahrez, Bernardo Silva (64′ Fernandinho), Sterling (76′ Aguero). All. Guardiola

CHELSEA (3-4-2-1): Mendy; Azpilicueta, Thiago Silva (38′ Christensen), Rudiger; James, Kanté, Jorginho, Chilwell; Mount (79′ Kovacic), Havertz; Werner (66′ Pulisic). All. Tuchel

Ammoniti: Gundogan, Rudiger, Gabriel Jesus

La Redazione

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.