Serie A, Spezia-Benevento: 1-1, Un Pareggio che muove la classifica

Sfortunato Lo spezia con due legni colpiti

0

Ad  aprire la  giornata n° 26 del campionato di serie A saranno  Spezia e Benevento. Vigilia agitata per  la compagine sannita, Inzaghi dopo la lite in allenamento ha messo fuori rosa Schiattarella ed Insigne. Lo Spezia spera di approfittare del fattore campo e di tornare alla vittoria. Dopo un inizio promettente dello Spezia che sfiora il goal con Nzola al 5° il Benevento perviene al vantaggio al 24° con la prima rete italiana di Gaich.  I padroni di casa chiamati ad una pronta reazione sfiorano il pari  quasi allo scadere del tempo con un tiro dalla distanza di Verde. Nel secondo tempo  Lo Spezia alza il ritmo e con Gyasi al 56° coglie la traversa, ma al 70° arriva il pari con Verde. Ancora una traversa colpita dallo Spezia al 75° con Erlic. Il match si chiude in parità lasciando l’amaro in bocca allo Spezia che forse meritava qualcosa in più. Il Benevento muove la classifica e si prepara al prossimo turno sperando di ritrovare la tranquillità perduta in questi ultimi giorni.

SPEZIA-BENEVENTO 1-1

SPEZIA (4-3-3): Zoet; Ferrer, Ismajli, Terzi (46′ Erlic), S. Bastoni (46′ Marchizza); Leo Sena, Ricci, Estevez (64′ Maggiore); Verde (85′ Galabinov), Nzola (58′ Farias), Gyasi. All. Italiano

IlBENEVENTO (3-5-2): Montipò; Tuia (85′ Caldirola), Glick, Barba; Tello, Hetemaj, Viola, Ionita (85′ Dabo), Improta; Caprari (77′ Sau), Gaich (59′ Moncini). All. F. Inzaghi

24′ Gaich (B), 71′ Verde (S)

A cura di Davide D’Angelo

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.