Verona-Napoli: l’attacco

I Voti agli Azzurri, secondo le valutazioni de "Il Mattino"

0

6 LOZANO
Sigla il gol più veloce della storia del Napoli, ma non basta. Fattore del primo tempo, spezza il fiato a Dimarco, ripiega, lotta, dribbla e conclude. Nella ripresa perde le bollicine, Magnani gli monta una guardia severa anche se resta uno dei pochi a non arrendersi alla confusione del finale. 

4,5 INSIGNE
Un momento molto delicato: deve ritrovare fiducia e serenità, consapevolezza nei propri mezzi. In avvio Dawidowicz impazzisce per provare a seguirlo nel suo moto basculante tra la sinistra d il centro dell’attacco, poi però le scelte sbagliate lo condizionano e perde lucidità. Impreciso, disattento, poco caparbio. 

5,5 PETAGNA 
Gunter gli piazza davanti il muro che sostanzia la sua gara in qualche sponda neppure troppo pericolosa. Fa qualche ripiegamento utile, senza dubbio, ma né quando il Napoli controlla il match, né quando lo patisce, riesce a farsi notare. Il ritorno dei big tornerà a limitarlo nel minutaggio. 

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.