Palermo (agente FIFA): “Romero venne proposto al Napoli”

0

Paolo Palermo, manager di Cristian Romero, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Marte durante la trasmissione Voce di popolo – Si gonfia la rete: “Cosa bisogna fare a gennaio per il Napoli? Da tifoso ma anche da uomo di calcio e da addetto ai lavori penso che servirebbe prendere 2-3 giocatori di grande livello e fare ciò che bisogna fare. Difficile trovarli a gennaio ma bisognerebbe tentare. In pratica siamo lì: se prende 2-3 giocatori che mancano, non giovani perché il Napoli è il Napoli e non danno immediatezza, rimaniamo là, abbiamo una squadra forte”.

Factory della Comunicazione

Milik, come ha gestito la vicenda l’agente?

Il ragazzo non è uno sprovveduto, se ha fatto tutto questo era concertato con l’agente. Io non conosco il procuratore di Milik, se le cose sono andate così certamente non sono stati attenti ai particolari di questa vicenda. A me è capitato di fare un braccio di ferro con qualche mio giocatore ma eravamo coordinati e non si andava contro la legge. Sicuramente qualcosa è successo. Io avrei firmato il rinnovo, magari con una trattativa lunga ma avrei continuato a giocare nel Napoli”.

Romero?

Al Napoli fu proposto ma non è stato preso in considerazione all’epoca, per un milione e mezzo di dollari”.

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.