Daniele Franco: “Questa Turris può arrivare dove vuole per me!”

Facciamo quattro chiacchiere con il centrocampista corallino

0

Durante la pausa di fine anno, abbiamo intervistato, il centrocampista della Turris, Daniele Franco, che da tre anni veste la maglia corallina.

E’ il tuo terzo anno alla Turris, devi trovarti molto bene in quest’ambiente, chi vuoi ringraziare in questi tre anni qui?

“Ho trovato un ambiente familiare, che mi ha fatto crescere sotto l’aspetto calcistico, ma anche umano, e per questo il mio grazie va in primis alla società, ed al direttore che hanno creduto in me. Che anche se in serie D, non avessi accumulato tanto minutaggio, mi hanno concesso una chance tra i professionisti.
Passando per il mister che mi aiutato a migliorare alcuni aspetti che prima avevo carenti. Ma sopratutto il mio grazie va a tutti quanti fanno parte della società, anche a chi è dietro le quinte, in quanto è una società all’avanguardia che cura i dettagli.”

Quest’anno in goal già 3 volte, dato il tuo ruolo da mediano, quanti altri goal ti aspetti di fare?

“Nei tre goal messi a segno, ero più impostato come mezzala. Non mi sono prefissato un numero ben preciso di goal da fare, ma spero di fare bene e migliorare sempre più.”

Dove può arrivare questa Turris, a fine campionato?

“Questa Turris può arrivare dove vuole per me, con la testa giusta possiamo arrivare ovunque.
Lo abbiamo visto affrontando sia le “grandi” che le “piccole”, come ad esempio le partite con Ternana, Palermo e Monopoli, squadre formate per restare ai vertici, abbiamo fatto bene.
In sostanza la Turris se sta bene può affrontare chiunque a viso aperto.”

Al rientro dopo le festività si riprenderà con il Bari, speri di ripartire il 2021 come si è chiuso il 2020?

“A Bari sarà una partita difficile, speriamo di mentalizzarci a fare bene e fare risultato, perchè come detto prima, possiamo mettere in difficoltà chiunque.
Ovviamente sappiamo che non sarà una partita semplice, considerando il blasone della società, della piazza, ma noi impiegheremo tutti noi stessi per fare risultato.
Speriamo di aprire il 2021 con grandi prestazioni, per raggiungere quanto prima una salvezza tranquilla.”

Qual’è la squadra che ti ha impressionato di più fino ad oggi, e perchè proprio quella lì?

“Ad oggi a parte la Ternana, che è una categoria a parte, mi ha impressionato il Monopoli, nonostante in classifica siano solo tredicesima. Hanno una buona rosa ed un buon gioco secondo me.”

 

Ringraziamo Daniele Franco, e la Turris per averci permesso di fare quattro chiacchiere con noi.

 

A cura di Antonio Pisciotta

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.