SERIE A – Bologna-Sassuolo 3-4, i ragazzi di De Zerbi sono l’anti-Milan

Incredibile vittoria in rimonta del Sassuolo sul campo del Bologna

0

Allo stadio “Dall’Ara” il Bologna cercava il riscatto dopo la sconfitta di Benevento, affrontando in casa il Sassuolo di De Zerbi. I feslinei passano con Soriano che sfrutta l’assist di Palacio e batte Consigli. I neroverdi però vanno vicini al pari, Caputo trova Skorupski che gli sbarra la strada e poi manda alto Traorè. Gli ospiti pareggiano con il diagonale vincente di Berardi. I rossoblu però hanno la forza di reagire e tornano avanti con Svamberg, diagonale imparabile per Consigli. Nella ripresa arriva la terza rete, Locatelli perde palla, Orsolini va al tiro, deviato e palla in rete. Gara finita? No perchè arriva subito il gol di Djuric che di precisione accorcia le distanze. Poi arriva il 3-3 con Caputo, liscio di Palacio e la punta pugliese di testa non sbaglia. Dalla rimonta al gol del vantaggio, uscita non perfetta di Skorupski e autorete di Tomyasu. Nel finale il classe 2000 Raspadori va vicino ad una rete fantastica, ma M’Baye gli tocca la palla e la devia in angolo. Una sconfitta per il Bologna, la terza in quattro giornate che mette la squadra di Mihajlovic nei guai, mentre il Sassuolo è al secondo posto, l’anti-Milan del campionato.

Marcatori: 9′ Soriano (B), 18′ Berardi (S), 40′ Svanberg (B), 60′ Orsolini (B), 64′ Djuricic (S), 70′ Caputo (S), 77′ aut. Tomiyasu (S)

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri (64′ Mbaye), Tomiyasu, Danilo, Hickey; Schouten, Svanberg (65′ Dominguez); Orsolini, Soriano, Barrow (75′ Sansone); Palacio (76′ Santander). All. Mihajlovic

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur (61′ Ayhan), Ferrari G. (91′ Peluso), Chiriches, Kyriakopoulos; Bourabia (61′ Raspadori), Locatelli; Berardi, Traoré (61′ Maxime Lopez), Djuricic (81′ Obiang); Caputo. All. De Zerbi

Ammoniti: Svanberg

Note: 1′ p.t.; 6′ s.t.

A cura di Alessandro Sacco

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.