Serie A/Fiorentina-Sampdoria 1-2: Primi punti per la Samp. Nel finale clamoroso palo dei viola”

0

 

PRIMO TEMPO

Al 7′ la Sampdoria ha l’occasione di presentarsi con Ramirez solo davanti a Dragowski, ma non aggancia il passaggio in profondità di  Cabdreva. Dal capovolgimento di fronte Bonaventura serve al centro Kouamè all’altezza del dischetto tutto solo, ma l’attaccante colpisce male e manda fuori. Al 19′ Biraghi su punizione sfiora il gol, la conclusione finisce a pochi centimetri dal palo.  Al 36′ doppia occasione clamorosa per la Samp, prima con una traversa colpita da Castrovilli nel tentativo si spazzare via un cross di Candreva, poi sul tap-in Damsgaard conclude debolmente e facile parata per l’estremo difensore dei viola. Un minuto dopo è Bonaventura a concludere verso la porta blucerchiata, ma blocca Audero. Al 38′ Ramirez colpisce di testa ma Dragowski è bravo a tuffarsi ed a evitare il gol. Partita più viva nella seconda parte del primo tempo. Al 41′ ingenuità di Ceccherini che trattiene Quagliarella in area di rigore, lo stende e Giacomelli fischia il rigore. Dal dischetto Quagliarella va di potenza e porta in vantaggio la Sampdoria. 0-1. Al termine del primo tempo Samp in vantaggio a Firenze.

SECONDO TEMPO

Ad inizio ripresa la Fiorentina ci prova subito a pareggiarla, Chiesa scambia con Vlahovic, conclude di potenza ma la conclusione è deviata. Al 50′ Quagliarella conclude al volo di sinistro, pallone a lato di poco. Al 55′ Candreva fa partire un destro potentissimo che si stampa all’incrocio dei pali. Samp vicina al raddoppio. La Fiorentina sfiora il pari da angolo con Caceres, ma il colpo di testa è alto. Al 72′ i viola pareggiano con Vlahovic che accoglie un pallone dopo il tiro di Milenkovic e fa 1-1. Al 76′ Thorsby segna dopo un angolo per la Samp, ma l’arbitro annulla sul consulto VAR dopo un fallo di mano di Tonelli. All’82 lancio di Audero per Verre che con un pallonetto delizioso scavalca Dragowski e fa 1-2. La Fiorentina ci prova a pareggiarla e alla fine dei minuti di recupero colpisce un palo clamoroso con Chiesa. Finisce 1-2. Primi 3 punti per la Samp di Ranieri.

 

TABELLINO

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Ceccherini, Caceres; Chiesa, Bonaventura, Amrabat(86’Saponara), Castrovilli(82’Duncan), Biraghi; Kouamé(58’Cutrone), Vlahovic.
All.:
Iachini.

A disposizione: Brancolini, Cutrone, Dalle Mura, Duncan, Dutu, Igor, Lirola, Montiel, Saponara, Terracciano, Venuti.

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Yoshida, Augello(84’Regini); Candreva, Ekdal(84’Palumbo), Thorsby, Damsgaard(69’Leris); Ramirez(69’Verre), Quagliarella. All.: Ranieri.

A disposizione: Askildsen, Avogadri, Bonazzoli, Ferrari, Gabbiadini, La Gumina, Leris, Palumbo, Ravaglia, Regini, Rocha, Verre.

STADIO: Artemio Franchi, Firenze.

ARBITRI: Giacomelli, Caliari-Bottegoni, IV: Manganiello, VAR: Aureliano, AVAR: Cecconi.

RETI: 42′ rig. Quagliarella(S), 72’Vlahovic(F), 82’Verre(S).

NOTE: Ammoniti Thorsby(S), Tonelli(S), Ekdal(S),

Rec.+1,+5.

A cura di Antonio Bisesti.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.