Ivan Zazzaroni: “Rigore Bonucci? Non c’è”

"Se Milik va all'Atletico e Morata alla Juve, vedo Dzeko alla Roma con Allegri”

0
A ‘Punto Nuovo Sport Show’, Ivan Zazzaroni, direttore del Corriere dello Sport: “Bonucci? Non è mai rigore. Lo scorso anno li davano. E ci siamo lamentati per 8 mesi. Dicendo che era una vergogna. In ogni caso, la Juventus ha dominato. Poteva vincere 18 a 0. Osimhen? Assurdo. Insieme a Giuntoli, abbiamo cercato un giocatore del passato che potesse somigliargli. Non ce ne sono. Arriva sempre primo sul pallone. Fisicamente molto forte. Magari tecnicamente non è un fenomeno. Ma ieri ha cambiato il Napoli. Pirlolandia? È solo la prima partita. Bisogna capire cosa fanno con i centravanti. Ieri hanno giocato una buona partita. Ma la Sampdoria è poca roba. Kulusevski giocatore molto particolare. Bel gol. Situazione centravanti? Morata mi sembra difficile. L’Atletico Madrid voleva tenerlo. E dar via Diego Costa. Sicuramente la Juventus non caccerà 30-40 milioni. Se il cerchio si chiude con Milik all’Atletico e Morata alla Juventus, vedo Dzeko alla Roma con Allegri. Mille tifosi sugli stadi? Sono un elemento di confusione, portato in questa stagione. Non sono nulla in uno stadio da 65.000 persone. E’ soltanto un palliativo. Che potrà servire agli sponsor. Ciò che mi fa provare ribrezzo è il modo: venerdì dicono di riaprire a mille persone. Senza dare la possibilità di organizzarsi“.
Fonte: Radio Punto Nuovo
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.