Vidal – L’operazione spiegata da Marrucco

0

LA TECNICA

Negli ultimi anni ha preso sempre più quota questa formula, tanto è vero che spesso si sente acquisti per una cifra fissa più bonus. Questo è il caso dell’operazione Vidal. L’Inter potrebbe chiudere l’accordo con il Barcellona praticamente a zero, ma inserendotici bonus nel contratto che successivamente porterebbero un ritorno economico al club catalano. In questo modo sul bilancio attuale non ci sarebbero ripercussioni, ma al massimo solo in futuro. A quel punto però bisognerebbe capite cosa siano nello specifico questi bonus, ovvero da cosa dipende li futuro pagamento della cifra pattuita all’atto del trasferimento del giocatore da una squadra all’altra. Il bonus in questione, allora, può dipendere dalle presenze, o magari dalle prestazioni (gol, assist) o anche dalla futura rivendita. “E’ un modo pur avvicinare le parti in sede di trattativa – spiega Marrucco -Tante volte sei lì che non puoi pagare subito 10 milioni e allora dilazioni il pagamento al raggiungimento di un bonus”. E Infatti spesso si parla di “bonus di facile raggiungimento“. Poi ci sono anche quelli più difficili, che solitamente corrispondono al pagamento di cifre più alte (ad esempio la prima convocazione in nazionale). Fonte: Il Mattino

 

 

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.