L’agente di Koulibaly tratta con il City per ricucire i rapporti con il Napoli

0

Il manager di Koulibaly ha messo fretta a Guardiola. Ma se il Napoli può ancora sperare in un rilancio del Manchester City deve dire grazie all’Atletico Madrid: perché Simeone ha detto di no ai 60 milioni offerti per José Gimenez. Motivo per cui resta in piedi la trattativa per Koulibaly. Ramadani sta cercando di convincere gli uomini mercato inglesi a partire per Capri mettendo da parte i capricci per il dietrofront su Jorginho. Ed è probabile che Ramadani riesca almeno a far mandare una offerta scritta per Koulibaly. Che ha tra le mani un quadriennale monstre da 8,5 milioni di sterline con il City. Proposta che lo fa traballare. Ma senza i 90 milioni sul piatto, Koulibaly resta a Napoli. E senza rinnovo. Ramadani, infatti, ipotizza un piano B, ovvero una permanenza in Italia con ritocco dello stipendio. Ma ovviamente Giuntoli ha fatto sapere che questo argomento è tabù.

Fonte: Il Mattino.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.