ESCLUSIVA – Lucia Fortini (Ass. Pol. Giovanili): “L’Arci Scampia? Risorsa fondamentale per la crescita dei ragazzi”

All'interno l'intervista all'Assessore delle politiche giovanili

0

Venerdì pomeriggio presso la scuola calcio Arci Scampia del presidente Antonio Piccolo, tra i presenti c’era l’Assessore alle politiche giovanili Lucia Fortini. Si è parlato di tutto, dalla struttura, al movimento femminile e infine il Napoli. Il tutto riportato dal nostro sito ilnapolionline.com in un’interessante intervista.

Lei parlava di risorse e non posso non chiederle della scuola calcio Arci Scampia del presidente Antonio Piccolo. Cosa ne pensa in merito? “Se me lo aspettavo? Devo essere sincera, sì perché conosco le persone che lavorano in questa struttura e devo dirle la verità stanno facendo davvero tanto per i ragazzi. E’ una risorsa fondamentale per i giovani e in un contesto non semplice come Scampia è indispensabile potersi divertire e crescere in un contesto sano e accogliente al tempo stesso”.

Il nostro sito segue con molta attenzione il calcio femminile. Lei crede che il movimento in Italia possa espandersi sempre più? “Lei come ben sa, riuscire ad inserire il movimento femminile nello stesso mondo del calcio maschile non è affatto semplice. Purtroppo si creano pregiudizi difficili da togliere, però io come donna, mi farebbe piacere se anche in Italia ci fosse la tanto attesa svolta. Lei mi ha detto che tra due anni si passerà al professionismo, sarebbe un altro gradino importante, perciò aspettiamo gli eventi”.

Tra meno di una settimana si giocherà Barcellona-Napoli probabilmente in Spagna. Cosa si sente di dire alla squadra di Gattuso? “Il primo allenamento al San Paolo, post lock-down, era presente il presidente della Regione Vincenzo De Luca e lui vide una squadra determinata, erano i giorni della Coppa Italia, poi vinta. Mi auguro che gli azzurri scendano in campo con la giusta serenità e portano aggregazione a tutta la città. Come si dice in questo caso forza Napoli ovviamente”.

Intervista a cura di Alessandro Sacco

RIPRODUZIONE RISERVATA ®

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.