Durante l’assemblea Agnelli, Scaroni e Cairo sono stati convincenti

0
VIA LIBERA ALLA NEWCO

L’assemblea di ieri, durata tre ore e mezzo, non doveva decidere sulle singole proposte. Anche perché tutte necessitano di approfondimenti, ma sull’orientamento da tenere. Ovvero sull’eventualità di aprire all’ingresso di un fondo in Lega. Oppure di andare avanti con l’attuale struttura organizzativa. La discussione è stata serrata e in molti hanno espresso la loro idea. Alla fine i più accesi sostenitori della newco sono stati Agnelli, Scaroni e Cairo, abili a convincere tutti gli altri (tra i quali De Laurentiis) della bontà dell’operazione. O quanto meno della necessità di un approfondimento per prendere una decisione ben ponderata.

La newco avrebbe lo scopo di valorizzare il brand. Ma soprattutto di gestire i diritti tv tenendo rapporti diretti con le emittenti e di distribuire il prodotto. Adesso verrà nominato un advisor finanziario che dovrà assistere la Lega nell’operazione. Sarebbe l’ideale se si creasse un’asta tra fondi (sono attese proposte da altri soggetti…) anche se è già chiaro l’orientamento di non concedere più del 20% della media company che eventualmente sarebbe costituita. Da vedere se a quel punto sarebbe necessario “sdoppiare” la Lega creando una struttura che si occuperebbe solo dell’organizzazione del campionato, lasciando alla newco la parte commerciale. Fonte: CdS

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.