Chiariello: “Mi spaventa metterci nelle mani di chi non conosce le norme”

0

Umberto Chiariello ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Punto Nuovo, durante la trasmissione Punto Nuovo Sport Show: “Qualcuno dovrebbe chiamare all’ordine il CTS perché sono medici, non politici. Nel primo DPCM si impose la quarantena obbligatoria, nel DPCM più recente, il Governo ha emanato un decreto legge con una modifica. Non sono state abrogate le disposizioni precedenti, magari è il caso di fare una norma esplicativa. Ma la quarantena è stata già sostituita. Mi spaventa metterci nelle mani di chi non conosce le norme”.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.