Potrebbe piacerti anche
4 Commenti
  1. afredo dice

    Certo! rispettare il Pianeta con tutto il suo ecosistema. Vergognoso progresso umano negli ultimi decenni hanno fatto decimazione e danni irreversibili a tutta la biosfera. Ora il Covid19 stà dando una lezione all’umanità che peraltro deve ricordare che i virus fanno parte dell’ecosistema e pertando danneggiarlo costruisce le sue complicazioni. Ora gli esseri umani sono in chiusi in gabbia soprattutto gli italiani hanno misure peggiori della peggiore dittatura, ma non a causa del Covid19 ma semplicemente perchè il loro stesso potere si sta ritorcendo contro. Statene certi che nessuno Stato mondiale a distrutto o limitato il virus. Il virus essendo invisibile si propaga nonostante tutto ovunque come e quando vuole. Questo è un’esperimento umano come tanti già sono stati fatti tra cui anche durante la Spagnola erano tutti in casa, ma purtroppo inutilmente. Ricordate che il virus come nasce così morirà come altre gravi pandemie. Unica strada possibile è il vaccino tutte le altre strade non fanno altro che alimentare lo scensario catastrofico con conseguenti crisi economiche, sociali oltre che sanitaria. Usare mezzi estremi di limitazioni può avere conseguenze drammatiche senza precedenti anche sul dopo pandemia. L’uomo si dimostra arma di se stesso.

    1. Giuseppe Sacco dice

      Pienamente d’accordo

  2. Mario dice

    Questo virus durerà almeno tre anni se non trovate il vaccino. Ad iniziare da questo autunno in Europa come precedentemente con il virus della spagnola potrebbero esserci centinaia di migliaia di vittime. Chiudere il paese a chiave senza continuare a vivere non fermerà questa piaga del 3 millennio, Una grande lezione per tutta l’umanità che ha modificato il clima del pianeta il suo ecosistema e la sua biosfera. Le conseguenze sono nuovi batteri, nuovi virus e molte patologie sconosciute ad oggi. Cambiare mentalità e riqualificare il rispetto dell’ambiente è un atto dovuto e responsabile verso un nuovo modo di vivere e convivere.

    1. Giuseppe Sacco dice

      Tutto tremendamente vero 🙁

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.