Renica: “Ho iniziato a preoccuparmi a inizio febbraio, mi presero per pazzo”

0

L’ex Napoli, Alessandro Renica, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Marte durante la trasmissione Marte Sport LiveQuarantena per il Coronavirus? Le misure prese dal Governo e dal comitato scientifico vanno rispettate con la massima serietà possibile. Il virus è sicuramente terribile, non si capisce quanto sia letale. Sin dall’inizio del mese di febbraio sui social network scrissi che stavo iniziando a preoccuparmi, ma la gente mi prese per pazzo. Avevo visto dei video dalla Cina che erano terribili. Sembravano città spettrali in un film dell’orrore. Vedevo cose allucinanti. Il Governo già a dicembre aveva il dovere di mandare un’equipe lì per capire quanto era letale questo virus. Un semplice cittadino come me non può capire una cosa del genere e loro no”. 

 

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.