Barbano: “Non è vero quello che dice Rizzoli, l’uomo vitruviano non serve a spiegare”

0

Alessandro Barbano ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Punto Nuovo durante la trasmissione Punto Nuovo Sport Show: Mi sembra che tutti i club siano d’accordo, mi sembra irragionevole non consentire il challange. Ovviamente non si risolvono tutte le situazioni, perché c’è un altro problema: un’oscurità e contraddittorietà del regolamento. Le interpretazioni date dal designatore Rizzoli sono inadeguate ed insufficienti. Il fallo di mano è passato dalla volontarietà ad una serie di atteggiamenti che configurano a quella che io definisco responsabilità colposa. Non si può desumere dalla posizione del braccio rispetto al corpo, ma dalla naturalità del corpo rispetto all’intenzionalità della giocata. E’ naturale che io allarghi le braccia per correre, non sarebbe naturale se io allargassi le mani in barriera. Mentre sto saltando o correndo, quella è una posizione naturale. Non è vero quello che dice Rizzoli, l’uomo vitruviano non serve a spiegare”. 

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com